TIA Straordinaria 2011 – pronti a rispondere alle ingiunzioni

Alla faccia dell’ingiustizia della TIA Straordinaria, acclarata anche da dichiarazioni pubbliche dell’Assessore al Bilancio, ecco un nuovo capitolo di questa telenovela ormai tutta a 5 stelle.
Chi infatti “inventò” la TIA Straordinaria (La giunta Tidei) tentò una mossa giuridicamente “border line” per sanare una voragine scavata da anni di bilanci drogati e spese eccessive, ma, vista  la sollevazione popolare (circa 3000 firme raccolte anche dai 5 stelle) non si spese poi come sta facendo l’attuale Amministrazione per effettivamente riscuoterla.
L’ultimo “regalo di Natale” dell’attuale Amministrazione, invece, sono le ingiunzioni di pagamento inviate da HCS a tanti Cittadini, ingiunzioni inviate senza criterio alcuno. In alcuni casi, infatti, è il Comune ad essere in debito con i Civitavecchiesi, e non il contrario.
Non si preoccupino però i Cittadini che hanno ricevuto le ingiunzioni TIA STRAORDINARIA 2011: abbiamo già predisposto gli atti per rispondere a questa nuova richiesta.
Vi aspettiamo quindi dal martedì al venerdì dalle 16:00 alle 19:30 presso la nostra Sede di via Bramante 18 con una copia della raccomandata ricevuta e dei vostri documenti d’identità: a rispondere a queste ingiunzioni ci pensiamo noi.
Anche chi non ha presentato all’epoca il ricorso può partecipare ora a questa azione.
Salutiamo il Sindaco e la sua Giunta con una frase che ci permettiamo di rubare proprio ai 5 stelle:  Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?).  Noi neppure.
Ci siamo scelti volontariamente il ruolo di tutelare i Cittadini e su questo punto NOI NON MOLLIAMO!

Lascia un commento