Attività non essenziali e pagamento del canone durante l’emergenza

L’emergenza legata al Covid-19, oltre alle drammatiche conseguenze sociali e sanitarie, ha innescato una grave crisi economica delle cui conseguenze potremo renderci pienamente conto solo quando la pandemia cesserà.Tra le categorie più colpite certamente rientra quella delle attività commerciali non essenziali (bar, ristoranti, palestre etc.) alle quali, a seguito dei molteplici interventi dell’Esecutivo, è stata imposta la chiusura.Pertanto, centinaia di migliaia di piccole attività che costituiscono il substrato portante dell’economia italiana, affrontano non soltanto il problema dei mancati introiti, ma spesso anche quello degli oneri derivanti dal pagamento del pigione e delle eventuali conseguenze connesse a tale mancato adempimento.Al momento gli interventi legislativi in merito di c…

.. leggi il seguito