L’UNCC contro l’invenzione del “genitore collocatario”

di Marino Maglietta – Non si può che apprezzare la meritoria iniziativa dell’Unione Nazionale Camere Civili (UNCC) che, a cura della sua sezione Famiglia, ha elaborato una sorta di piccola guida che riassume e risolve i principali dubbi interpretativi collegati all’emergenza sanitaria e all’applicazione dei decreti governativi che disciplinano i comportamenti dei genitori separati (leggi Rapporti genitori separati e figli: il vademecum degli avvocati civilisti). Tuttavia, il maggior merito dell’UNCC è nell’aver voluto riflettere contestualmente sulla possibilità che le relazioni tra questi e i loro figli vengano gestite diversamente.
In sostanza l’UNCC, non limitandosi a prendere atto passivamente dello stato dell’arte, rileva correttamente l’irrazionalità degli schemi prevalentemente…

.. leggi il seguito