La presupposizione quale “condizione inespressa”

Avv. Iacopo Brotini
La presupposizione.
Sebbene di creazione prettamente dottrinale e giurisprudenziale, in quanto non disciplinata da alcuna norma di legge, la presupposizione rappresenta egualmente un istituto giuridico di notevole rilevanza.
La figura in commento è stata elaborata al fine specifico di apprestare un efficace rimedio a fronte del verificarsi di alcuni sviluppi anomali – di natura per lo più fattuale – che vanno ad influire sull’assetto dei rapporti in essere tra le parti di un contratto, consentendo di addivenire allo scioglimento del vincolo negoziale.
Segnatamente, la presupposizione rileva in quanto strumento in grado di far emergere i motivi che hanno determinato la conclusione del negozio (pertanto ricollegandosi al noto concetto di causa in concreto).

L…

.. leggi il seguito