Pnrr, delega fiscale ‘ostaggio’ ddl Concorrenza: estate calda per riforme


Roma, 16 mag. (Adnkronos) – Delega fiscale ‘in ostaggio’ della legge della Concorrenza: finché non si chiude il nodo delle concessioni balneari non ci sarà nessun avanzamento sull’iter della riforma del complesso sistema tributario italiano.
Entrambi i provvedimenti andrebbero approvate entro il 30 giugno per rispettare il cronoprogramma del Piano nazionale di ripresa e resilienza, ma per il via libera definitivo della legge sulla Concorrenza già si parla di fine luglio.
Ormai in dirittura d’arrivo dopo l’intesa su catasto e Irpef, il testo della riforma va ora suggellato con un accordo di maggioranza definitivo per poi passare di nuovo in commissione Finanze alla Camera e da lì dritto in Aula. Ma nessun incontro in merito è previsto fino a quando non verrà sbloccato il nodo ‘spiagge’. “…

.. leggi il seguito