Giustizia

  • 19/01/2019 01:00: La clinica paga anche se il medico non è dipendente - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Valeria Zeppilli – La sola circostanza che il medico non sia un suo dipendente, non esonera la struttura sanitaria dal rispondere del danno da omessa acquisizione del consenso informato del paziente. A dirlo è la Corte di cassazione che, con la sentenza numero 1043/2019 (sotto allegata), ha ritenuto operante anche con riferimento a tale aspetto della prestazione medica il principio in forza del quale la struttura risponde a titolo contrattuale dei danni subiti dal paziente, per fatto proprio, sia quando questi siano dipesi dalla sua inadeguatezza, sia quando siano dipesi dalla colpa dei sanitari dei quali si avvale, anche se non sono suoi dipendenti. Tale principio, per i giudici, non trova ostacolo nella circostanza, pur ritenuta vera e ribadita, che l'acquisizione del consenso i...
  • 19/01/2019 01:00: Articolo 21 Costituzione - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Valeria Zeppilli – La nostra Costituzione, all'articolo 21, sancisce la libertà di espressione e di stampa, ponendo le tutele che ne garantiscono il pieno esercizio. Indice: La libertà di espressioneIl limite del buon costumeLa libertà di stampa Sequestro della stampa Articolo 21 Costituzione e internet Il testo dell'articolo 21 CostituzioneLa libertà di espressione[Torna su] La libertà di espressione è quella a manifestare il proprio pensiero, esprimendo le proprie idee e divulgandole a un numero indeterminato di destinatari attraverso la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. L'articolo 21 non fa nessuna distinzione di contenuto, scopo o circostanze, ma garantisce la libera espressione di tutte le idee di tutti i cittadini. Il limite del buon costume[Torna su] ...
  • 19/01/2019 01:00: Onorari avvocati e parcelle: come farsi pagare in tre mesi - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    Avv. Giovanni Giangreco Marotta - Attualmente, è cosa nota, uno dei principali problemi per professionisti e imprese è ottenere i pagamenti di parcelle e fatture alle scadenze concordate. Colpa della crisi, di convinzioni dure a scomparire ("A pagare e a morire c'è sempre tempo") o, più semplicemente, di poca correttezza nei rapporti commerciali e professionali, fatto sta che, purtroppo, ritardare il più possibile il pagamento di quanto dovuto è comportamento assai frequente e, di riflesso, incassare parcelle e fatture è diventato difficile e la procedura per il recupero del credito ingolfa il proprio lavoro.Un titolo esecutivo e definitivo in soli tre mesiTempi e modalità della Clausola MultistepVantaggi della Clausola MultistepNuove opportunità professionaliI costi della Clausola Multist...
  • 19/01/2019 01:00: Cassazione: è reato vivere con 33 gatti in casa - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Lucia Izzo - Accogliere a casa propria molti gatti, seppur per amore nei confronti degli animali, può costare una condanna in sede penale qualora gli animali siano detenuti con modalità tali da arrecare gravi sofferenze, incompatibili con la loro natura, in ragione delle condizioni di sovraffollamento e delle pessime condizioni di igiene dei luoghi.In base a tali presupposti, la terza sezione penale della Corte di Cassazione, sentenza n. 1510/2019 (qui sotto allegata), ha confermato la condanna nei confronti di una donna, responsabile del reato di cui all'art. 727 del codice penale per aver detenuto presso il proprio appartamento di abitazione ben 33 gatti con modalità ritenute incompatibili con la loro natura.Il casoLa donna, impugnando la decisione di condanna, lamenta che il giudice ...
  • 19/01/2019 01:00: Addio alle memorie 183? - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Valeria Zeppilli – Il processo civile italiano è troppo lungo e complesso e questo è un dato di fatto, al quale, però, non ci si deve rassegnare ma che può essere combattuto. Ad esempio? Anticipando l'articolazione dei mezzi istruttori. È proprio questa, infatti, una delle idee nelle quali si articola la proposta di legge a firma del deputato Cataldi, di recente presentata in Parlamento (leggi Riforma processo civile: addio alle udienze inutili). Prove già in citazioneContraddittorio oraleMemorie solo in casi complessiProve già in citazione[Torna su] In sostanza, se la proposta dovesse essere approvata, gli avvocati sarebbero chiamati ad articolare i propri mezzi istruttori già nell'atto di citazione e nella comparsa di risposta, seguendo il modello in uso nel rito del lavoro. ...
  • 18/01/2019 18:45: Onorari avvocati e parcelle: come farsi pagare in tre mesi - Studio Cataldi - News piu' lette
    Giovanni Giangreco Marotta - Una soluzione per il pagamento di onorari professionali e crediti d'impresa con l'ottenimento di un titolo esecutivo e definitivo in soli tre mesi grazie alla Clausola Multistep.
  • 18/01/2019 12:00: La guida in stato di ebbrezza - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - Guida legale al reato di guida in stato di ebbrezza ex artt. 186 e 186-bis del Codice della strada con raccolta di articoli e sentenze.
  • 18/01/2019 11:00: Esami avvocato, praticante ricorre e gli abbassano il voto, il Cds conferma - Studio Cataldi - News piu' lette
    VV AA - Il Consiglio di Stato respinge l'appello del praticante a cui il TAR Lombardia - Milano aveva abbassato il voto degli elaborati scritti.
  • 18/01/2019 07:00: Una legge per punire chi avvelena i cani - Studio Cataldi - News piu' lette
    Gabriella Lax - Dopo l'uccisione col veleno del cane della Tamaro, la Lav chiede una legge ad hoc per contrastare la piaga dei bocconi avvelenati.
  • 18/01/2019 01:00: DiscoverEu: 1.700 ragazzi italiani a spasso gratis per l'Europa - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Gabriella Lax – Sono stati 1.712 i diciottenni italiani che si sono aggiudicati un biglietto gratuito per un viaggio alla scoperta dei Paesi dell'Ue, fra la primavera e l'autunno 2019. Il progetto di Bruxelles "DiscoverEu" offre ai 18enni la possibilità di viaggiare per l'Europa in treno, autobus e traghetto. "DiscoverEu", in viaggio per i Paesi dell'Ue più di 1700 ragazzi italiani Secondo i dati "DiscoverEu" ha abbracciato 80mila candidature, il 62% delle quali inviate da ragazze. Tra i più reattivi gli italiani, con 9.976 candidature inviate a Bruxelles, seconda alla Germania con 14.348 candidati. In tutto sono stati selezionati 14.536 giovani europei, poco meno dei 15mila che hanno avuto la possibilità di partecipare alla prima selezione di DiscoverEU e viaggiare nell'estate ...
  • 18/01/2019 01:00: WhatsApp, arriva l'impronta digitale - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Gabriella Lax – Conversazioni su WhatsApp che devono restare assolutamente segrete. C'è l'impronta digitale per accedere alla chat. Questa l'ultima novità su cui stanno lavorando i tecnici dell'applicazione di messaggistica istantanea. WhatsApp, accesso alle chat con l'impronta digitale Così eventuali tradimenti saranno più difficili da scoprire, o più semplicemente, potranno rimanere segrete conversazioni riservate, ad esempio, per motivi di lavoro. Dopo aver implementato l'identificazione con Face ID e Touch ID su iOS (non ancora disponibili perché in fase di sviluppo), il lavoro adesso si concentra su sulla funzione del riconoscimento per impronte digitali anche su Android. In arrivo dunque una sezione specifica nella quale un utente potrà abilitare l'autorizzazione ad u...
  • 18/01/2019 01:00: Una legge per punire chi avvelena i cani - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Gabriella Lax – Serve una legge specifica che punisca chi uccide gli animali avvelenandoli. Dopo la brutta storia di Pimpi, il cane della scrittrice Susanna Tamaro, ultima vittima dei bocconi avvelenati, è la Lav con l'Enpa a reclamare in prima linea ed a chiedere ufficialmente una legge specifica che punisca chi si macchia di questo reato.Dopo l'avvelenamento del cane della Tamaro, serve una legge ad hoc «Pimpi è morta, è stata uccisa da un boccone avvelenato». Con un lungo post su Facebook la scrittrice Susanna Tamaro dice addio alla cagnolina che era con lei da appena sei mesi. Quello di Pimpi è solo l'ultimo della serie di avvelenamenti che vedono come vittime indifese i migliori amici dell'uomo. «Indignata dal fatto che, nonostante il ripetersi degli avvelenamenti di animali in...
  • 18/01/2019 01:00: Scuola, addio alle classi pollaio - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Gabriella Lax – Addio alle cosiddette "classi pollaio", alle aule strapiene di alunni, all'insegna della confusione, a discapito dell'insegnamento per gli stessi studenti e dei docenti che si trovano a faticare il triplo. A pensarci è il disegno di legge n. 887 (sotto allegato), prima firmataria Lucia Azzolina, deputata del Movimento Cinque Stelle, assegnato all'esame della commissione cultura della Camera lo scorso 9 gennaio. Scuola: le classi "pollaio" La proposta di legge servirà a far venir meno gli effetti della legge 133/2008 da cui derivarono all'epoca il piano programmatico Tremonti-Gelmini e il DPR 81/2009 sui nuovi parametri per la formazione delle classi nelle scuole di ogni ordine e grado. Nella relazione accompagnatoria si legge che, al momento, «nelle scuole secondarie...
  • 18/01/2019 01:00: Reddito di Cittadinanza e Quota 100: il decreto legge - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Lucia Izzo - Nella giornata di ieri, 17 gennaio, si è svolto a Palazzo Chigi il Consiglio dei Ministri che ha dato il via a Reddito di cittadinanza e Quota 100 e, al termine della riunione, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e i Vice Presidenti Luigi Di Maio e Matteo Salvini hanno presentato in conferenza stampa le misure con le relative slide. Leggi Reddito di cittadinanza e quota 100 al viaIl decreto legge (vedi la bozza sotto allegata) raccoglie le principali misure promesse da Lega e M5S recando le attese riforme in materia di Reddito di cittadinanza e di pensioni. Secondo i piani del governo le misure approvate daranno un sostegno a circa 5 milioni di persone in povertà e consentiranno ad un milione di persone nel triennio di andare in pensione in anticipo: Reddito di cit...
  • 18/01/2019 01:00: Auto a guida autonoma dal 2020 ma serve più sicurezza - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Gabriella Lax – Sì alle auto senza conducente che saranno in commercio in Europa dal 2020, ma con maggiori garanzie che riguardano da un lato la sicurezza stradale, senza dimenticare, dall'altro, il sostegno all'industria europea. Sono questi i punti fondamentali del testo della risoluzione non vincolante, approvata dal Parlamento europeo con 585 voti a favore, 85 contrari, 26 astensioni. Ue, auto senza conducente c'è l'ok, ma serve maggior sicurezza Da una parte, gli europarlamentari accolgono favorevolmente la comunicazione della Commissione europea "verso la mobilità autorizzata", tuttavia evidenziano la necessità di ulteriori sforzi per garantire finanziamenti sufficienti a sostegno del settore e norme adeguate in materia di sicurezza e responsabilità in caso di incidenti. ...
  • 18/01/2019 01:00: Prestito d'onore per i giovani notai - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Gabriella Lax – Tanti nuovi notai nel 2019. Un numero gratificante per la Cassa dei notai, ma un numero che fa discutere anche per le difficoltà economiche nelle quali potrebbero incappare le nuove leve. Una soluzione potrebbe essere la concessione del prestito d'onore ai giovani notai. Prestito d'onore per i giovani notai L'idea è stata riferita dal presidente della Cassa Nazionale del Notariato, Mario Mistretta, nel corso del convegno dal titolo "Futuro, diritti e globalizzazione asimmetrica" per festeggiare i 100 anni dalla fondazione della Cassa nazionale di previdenza del Notariato, nata col regio decreto legge n. 2239 del 1919. Il notariato del futuro dovrà proseguire esaminando i temi fondamentali che caratterizzano questo momento storico complesso ma molto stimolante, anzi, ...
  • 17/01/2019 20:00: Reddito di cittadinanza e quota 100 ok al decreto - Studio Cataldi - News piu' lette
    Redazione - Approvato il "decretone" nel Consiglio dei Ministri di oggi pomeriggio che rende operativi sia il reddito di cittadinanza che la quota 100. In allegato le slide.
  • 17/01/2019 18:30: Colf e badanti, stipendi più alti - Studio Cataldi - News piu' lette
    Gabriella Lax - Aggiornati i minimi retributivi che aumentano per effetto della variazione dell'indice Istat e sottoscritte le nuove tabelle retributive per colf e badanti.
  • 17/01/2019 18:00: Cellulari: lo Stato deve informare sui rischi per la salute - Studio Cataldi - News piu' lette
    Lucia Izzo - Il Tar Lazio ordina ai ministeri dell'Ambiente, della Salute e dell'Istruzione di adottare una campagna informativa sui rischi correlati all'uso improprio degli apparecchi di telefonia mobile, come cordless e smartphone.
  • 17/01/2019 17:00: Mediazione: l'avvocato non basta - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - La possibilità di delegare terzi a partecipare alla mediazione è eccezionale e la delega non può mai essere conferita al proprio avvocato.
  • 17/01/2019 16:00: La disciplina della compravendita di cavalli - Studio Cataldi - News piu' lette
    CSDS Centro Scientifico Diritto Sport - In assenza di una normativa specifica nazionale e in applicazione di quella generale, nel nostro sistema il cavallo è sempre stato considerato un bene mobile non registrato, anche a dispetto del valore elevato.
  • 17/01/2019 15:00: Scuola: grembiule sì o no? - Studio Cataldi - News piu' lette
    Gabriella Lax - Sul ritorno all'uniforme uguale per tutti proposto dal ministro Salvini i dirigenti scolastici sono favorevoli in linea di massima, ma affermano: «La decisione finale tocca a noi».
  • 17/01/2019 12:00: Forme di Stato - Studio Cataldi - News piu' lette
    Luca Passarini - Guida all'insieme dei principi e delle regole che caratterizzano un ordinamento statale. Quali sono le forme di Stato e le diverse classificazioni.
  • 17/01/2019 09:00: Invalidità: i nuovi importi per il 2019 - Studio Cataldi - News piu' lette
    Lucia Izzo - Per effetto della perequazione, che ha interessato anche le pensioni, vengono leggermente incrementati gli importi delle prestazioni assistenziali.
  • 17/01/2019 06:00: Avvocati nell'albo dei curatori, commissari e liquidatori - Studio Cataldi - News piu' lette
    Annamaria Villafrate - Anche gli avvocati, insieme a commercialisti ed esperti, come prevede il Codice della crisi e dell'insolvenza, possono iscriversi all'albo dei soggetti con funzioni di gestione e controllo.
  • 16/01/2019 21:00: Danno biologico: le nuove tabelle di Roma sempre più lontane da quelle di Milano - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - Il Tribunale di Roma ha pubblicato le nuove tabelle sul danno biologico, motivando ampiamente sulle ragioni che lo portano a discostarsi dai parametri adottati a Milano.
  • 16/01/2019 19:00: Cassazione: il giallo dura poco? La multa non è esclusa - Studio Cataldi - News piu' lette
    Annamaria Villafrate - Affermare la breve durata della luce gialla del semaforo non esclude la sanzione se dagli accertamenti risulta che il sistema di segnalazione funzionava.