Ultime Notizie

Codici: non sarà una bomba a fermare la lotta di Napoli per la legalità

Codici: non sarà una bomba a fermare la lotta di Napoli per la legalità
L’Associazione Codici esprime solidarietà a Gino Sorbillo, il titolare della pizzeria Sorbillo di Napoli colpita nella notte da una bomba fatta esplodere davanti all’ingresso di via Tribunali 32, nel cuore del centro storico.

“Un atto gravissimo – commenta il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli – che condanniamo in maniera forte e netta. Ci auguriamo che le indagini facciano chiarezza su quanto accaduto e che si riesca a risalire ai responsabili, che vanno puniti”.

La pizzeria Sorbillo di Napoli cinque anni fa subì un altro atto intimidatorio. In quel caso il locale fu incendiato. Anche per questo si sta facendo largo l’ipotesi del racket dietro la bomba della notte scorsa.

“È stato colpito il cuore di Napoli – dichiara Giuseppe Ambrosio, Segretario di Codici Campania e Presidente del Coordinamento aderente al Forum Associazioni Antiusura – parliamo di una pizzeria che si trova nel centro storico e che con il suo lavoro e la sua passione ha portato l’immagine della città partenopea in giro per il mondo. Siamo al fianco di Gino Sorbillo – conclude Ambrosio – non sarà una bomba a fermare la lotta di Napoli per la legalità”.



Fonte: CODICI: Codici: non sarà una bomba a fermare la lotta di Napoli per la legalità

Powered by WPeMatico