Ultime Notizie

Nuova truffa della casa – vacanza Come difendersi?

Nuova truffa della casa – vacanza Come difendersi?
Con l’avvicinarsi dell’estate e del caldo, cresce la voglia di andare in vacanza, magari in un luogo paradisiaco, vicino al mare, in montagna o lontano dalla frenesia della città. Magari si spera di farlo anche ad un prezzo conveniente.

La maggior parte dei viaggiatori, ormai, preferisce scegliere le proprie destinazioni acquistando tutto sui portali online. Questo perché il metodo è più veloce e di sicuro può essere più vantaggioso.

Ma non sempre è tutto rose e fiori: dietro un click possono celarsi inconvenienti e, troppo spesso, abili truffatori.
E’ quanto avvenuto a tre amici che volevano trascorrere l’estate ad Albisola e, attratti da un annuncio accattivante, hanno deciso di prenotare la casa, inviando una caparra di mille euro.
Peccato che, al loro arrivo, del fantomatico proprietario e della casa nemmeno l’ombra.
L’annuncio era falso, solo un’esca per carpire denaro.
Una truffa architettata nei minimi dettagli e, purtroppo, andata a buon fine, a discapito dei poveri ragazzi che si sono ritrovati senza casa, senza soldi e senza vacanza.

In che modo è possibile difendersi da queste truffe?

L’associazione Codici consiglia innanzitutto di fare bene attenzione a tutto quello che ci viene proposto in internet.
E’ vero che i vantaggi sono molti e che le offerte sono vantaggiose, ma quando ci troviamo dinanzi ad sconti imperdibili e offerte fin troppo convenienti, è bene porsi qualche domanda e ricorrere a delle accortezze:

1. evitare di utilizzare come metodo di pagamento le ricariche di carte prepagate; è più sicuro effettuare un bonifico o il metodo di pagamento garantito Paypal che permette di effettuare pagamenti tracciabili;

2. è buona abitudine richiedere sempre maggiori informazioni alla persona di riferimento dell’annuncio: in questo modo avremo tutti i dati per essere sicuri della sua reale identità;

3. chiedere maggiori informazioni anche sulla casa vacanza che si vuole affittare: la posizione esatta, la distanza dalla spiaggia, la distanza dal centro storico, così da poterci rendere conto della veridicità o meno di quanto “offerto”;

4. tramite la localizzazione, é possibile utilizzare Google Maps o Street View, per verificare immediatamente se quanto ci viene comunicato dall’affittuario o dall’intermediario è reale;

5. verificare l’affidabilità del sito che propone l’annuncio, scovando eventuali recensioni negative o precedenti casi di truffa.

Codici resta a completa disposizione dei consumatori per eventuali segnalazioni al link: http://www.codici.org/acquisti.html.



Fonte: CODICI: Nuova truffa della casa – vacanza Come difendersi?

Powered by WPeMatico