La Nostra Associazione incontrerà il Sindaco di Civitavecchia

Lasciamo decidere a Soci e Cittadini quali saranno gli argomenti dell’incontro del 20/06/2012.

Civitavecchia: Il fatto che il neo Sindaco abbia concesso alla nostra associazione un incontro, e questo ancora prima di sciogliere nodi quali il Bilancio e la situazione delle partecipate è, da un lato, un grande segno di discontinuità e dall’altro un segno di  attenzione verso la nostra associazione che, finora, ha avuto modo di rappresentare spesso Soci e Cittadini dinnanzi al TAR, al Consiglio di Stato, in Regione Lazio ed alla Provincia di Roma ma, paradossalmente, mai dinnanzi al Comune di Civitavecchia.

Sgombriamo subito dubbi e evitiamo polemiche: noi siamo un’associazione apolitica ed apartitica e non “tifiamo” per nessuno, se non per i nostri soci e, di conseguenza, per i cittadini. Ci limitiamo a registrare fatti, ed i fatti questo ci dicono:

Durante la precedente amministrazione abbiamo spesso avanzato richieste d’incontro con il Sindaco, nella nostra veste di Ente Esponenziale posto a tutela del Consumatore/Utente, ma solo una volta abbiamo avuto modo di incontrarlo (sulla vicenda delle strisce bluvedi articolo dell’epoca), oltretutto a decisioni già prese e dopo svariate denunce pubbliche di scarsa attenzione per i consumatori.

Ad onor del vero abbiamo avuto anche rapporti di collaborazione con l’Assessorato alle Manutenzioni per il problema dell’Arsenico nell’acqua, ma mai abbiamo avuto l’onore di interloquire con l’allora Sindaco sulle possibili soluzioni.

Con la nuova Amministrazione, dopo una semplice richiesta, peraltro “informale”, otteniamo un incontro. Questo, come dicevamo, è un fatto ed una differenza.

Siamo contenti, per ora, che il Sindaco abbia dichiarato durante il primo Consiglio Comunale (vedi registrazione a partire dal minuto 02:30:00 circa) di non voler esternalizzare il servizio di riscossione, in accordo quindi con il nostro ultimo Ricorso al TAR.

Questo fatto ci fa ben sperare sulla possibilità che si riesca finalmente a creare quel dialogo istituzionale che dovrebbe esistere fra Consumatori e Comune: vedremo a cosa porterà questo incontro.

I primissimi argomenti che vogliamo portare all’attenzione del Sindaco sono:

  1. Problema Carenza Idrica e qualità della Risorsa Acqua a Civitavecchia
  2. Ristrutturazione delle SOT e di HCS
  3. Tariffazione dei servizi pubblici e riscossione
  4. Ripensamento della dislocazione della Strisce Blu – Parcheggio Gratis per i Diversamente Abili e per le Donne in stato interessante
  5. Camera di Conciliazione, Consulta Comunale Consumatori-Utenti e Delegato ai Consumatori

Per ulteriori argomenti che dovranno essere portati all’attenzione del nostro Sindaco lasciamo la parola a Soci e Cittadini che potranno avanzare le loro proposte e richieste tramite il modulo presente sul nostro sito www.sportelloconsumatori.org.

Sarà nostra cura sintetizzare le richieste pervenute e produrre un documento da consegnare al Sindaco in occasione dell’incontro del 20/06/2012.

Inserisci la tua Proposta