Attenzione: Siti privati che sembrano istituzionali

Qual’è il sito del Catasto? www.catasto.it direbbero in tanti. E quello della Conservatoria? ma ovviamente www.conservatoria.it … E invece no!

E’ dei giorni scorsi la precisazione dell’Agenzia delle Entrate che alcuni siti, pur sembrando quelli istituzionali, in realtà sono siti privati.

I siti web www.catasto.it, www.agenziadelterritorio.it e www.conservatoria.it sono quelli posti all’attenzione dei Cittadini dalla nota dell’Agenzia delle Entrate, che sta ricevendo diverse segnalazioni da parte di cittadini che utilizzano questi siti ritenendo erroneamente di avvalersi di siti ufficiali. Si tratta di siti che appartengono a società private ed offrono visure, servizi catastali e pubblicità immobiliare a pagamento.

L’Agenzia ricorda che il proprio portale istituzionale è www.agenziaentrate.gov.it, accedendo al quale è possibile usufruire gratuitamente dei seguenti servizi:
  • Consultazione rendite catastali
  • Correzione dati catastali online (Contact Center)
  • Fabbricati non dichiarati-Ricerca particelle
  • Interrogazione schede monografiche punti fiduciali (Mon)
  • Interrogazione stato pratica catastale
  • Prenotazione appuntamenti servizi catastali
  • Variazioni colturali-Ricerca particelle

E’, inoltre, possibile consultare le note e i registri depositati presso i Servizi di pubblicità immobiliare dell’Agenzia (ex Conservatoria). Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.agenziaentrate.gov.it alla voce “Ispezione ipotecaria”.

Lascia un commento