Attenzione: Possibile Truffa con Cartelle Esattoriali

Molti cittadini hanno ricevuto in questi ultimi giorni una busta verde, molto simile a quelle comunemente usate per gli atti giudiziari, proveniente dalla Croazia, e più precisamente dalla città di Pola.

Nella busta ci sono documenti scritti in croato e in italiano, insieme ad alcuni timbri che potrebbero far pensare la provenienza da qualche autorità.

In essi si richiede il pagamento di una multa per eccesso di velocità, compreso tra € 184,73 ed € 250,65, pena l’avvio di una procedura di pignoramento. Il pagamento è richiesto su un IBAN italiano.

L’atto, ovviamente, è illegittimo e, se si ha la certezza che la vettura segnalata non è mai stata in Croazia, il consiglio è quello di non pagare alcuna somma e di denunciare il fatto alle Forze dell’Ordine.

Lascia un commento