Arsenico: MDC Civitavecchia all’incontro con gestori idrici locali. Aspettiamo le domande dei cittadini.

Ci faremo portavoce dei cittadini.

Attivato apposito servizio per raccogliere le vostre domande.

“Aspettiamo quindi fiduciosi un invito da parte dell’Assessore a partecipare, o quantomeno ad assistere, a tale incontro, al fine anche di riferire, come voce indipendente, quanto deciso.”. Così avevamo chiuso il comunicato del 24 novembre.

E la risposta dell’Assessore non si è fatta attendere:

“Ho appreso dalla stampa della Vs. richiesta di invito all’incontro programmato con i fornitori di acqua per il 01/12/10. – Nulla osta alla partecipazione di un Vs. rappresentante. Gentilmente Vi chiedo di contattarmi telefonicamente al xxxxxxxxx. – cordiali saluti -Assessore Campidonico”.

Con queste poche parole pervenuteci tramite il nostro sito, l’Assessore Campidonico, accogliendo la nostra richiesta, ha dato spazio nel dibattito sull’arsenico, secondariamente a noi, ma principalmente ai cittadini/consumatori di Civitavecchia.

E per questo gesto doverosamente e con piacere lo ringraziamo.

Un primo cenno di apertura, quindi, dell’Amministrazione Comunale nei confronti della nostra associazione e ci auguriamo che questo non resti un gesto isolato.

Speriamo infatti che questo rappresenti solo l’inizio di un percorso con l’Amministrazione Moscherini che porti finalmente, dopo aver più volte “incrociato la spada” con MDC al TAR, alla costituzione, come da oltre un anno proponiamo, della Consulta Comunale dei Consumatori ed Utenti.

Ribadiamo quindi la disponibilità ad incontrare il Sindaco per discutere questa nostra proposta.

Tornando allo specifico, riguardo la problematica dell’ arsenico, noi eviteremo di parlare, in quella sede, del passato e di quello che si è fatto o non fatto.

Mdc Civitavecchia non c’era, e, comunque, a nostro parere, non è questo il momento di parlare del passato.

Noi abbiamo chiesto fortemente questo incontro per parlare di oggi e del domani, di quello che si vuole e che si deve fare, recriminare serve a poco e non rispecchia il nostro modo di essere e di fare come associazione.

Cercheremo di rappresentare al meglio i cittadini, portando sul tavolo oltre ai diritti dei consumatori, anche la sintesi delle domande che ci sono pervenute e che ci perverranno.

Abbiamo infatti attivato una segreteria telefonica dedicata all’allerta arsenico

Mandateci le vostre domande, ed i vostri dubbi sull’arsenico, preferibilmente (per semplificarci la gestione, siamo volontari in fondo) attraverso lo sportello web del sito associativo www.sportelloconsumatori.org e, nel caso aveste difficoltà ad usare internet, chiamando la segreteria telefonica dedicata allo 0766/037057 (tariffazione urbana, 50 linee R.A.).

Le domande che perverranno entro le ore 12:00 del 30/11/2010 saranno sintetizzate e poste ai gestori e all’Assessore.

Tutte le domande e le eventuali risposte saranno pubblicate, insieme agli esiti dell’incontro, in questo spazio del nostro sito.

Lascia un commento