Acquisti on line: la nuova frontiera dello shopping

donne_shoppingGli acquisti online in crescita tra gli italiani. Questo nuovo modo di fare shopping sembra aver conquistato in poco tempo un gran numero di consumatori, con una netta prevalenza del numero di donne. Il mercato online sembra essere apprezzato soprattutto per la vasta scelta di proposte, per la grande comodità e per la rapidità d’acquisto. Infatti per accedere al mercato virtuale basta essere solo dotati di una carta elettronica abilitata e di una buona connessione internet. A tal proposito potrebbe rivelarsi particolarmente utile valutare le proposte di adsl delle varie compagnie telefoniche, magari affidandosi al comparatore SuperMoney, uno strumento efficace per individuare la promozione in grado di garantire ampie possibilità di navigazione a prezzi contenuti.

Acquisti on line: convenienza e praticità

Gli acquisti online sono ormai un modo intelligente per fare shopping, decisamente più apprezzato rispetto a canali tradizionali. Secondo gli ultimi dati relativi all’andamento del mercato e-commerce, questa nuova modalità di fare acquisti avrebbe generato nel corso del 2013 un giro di affari di oltre 11 miliardi. Tra i settori più apprezzati dominano l’abbigliamento e il turismo. Ad occupare il primo posto della classifica sono i Paesi europei, che precedono gli Usa e le Regioni dell’estremo Oriente. Stando alle rilevazioni, l’incremento annuale delle vendite via web per il 2012 è stato del 22%, con un fatturato complessivo di oltre 305 miliardi di euro.

Target privilegiato di questo nuovo mercato sono soprattutto le donne, decisamente più inclini a cedere alle tantissime offerte che quotidianamente affollano le pagine dei siti web. Lo studio definisce il profilo del cliente ideale. Nella maggior parte dei casi si tratta di giovani donne, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, dotate di un livello scolastico medio-alto e di una buona dimestichezza con le moderne tecnologie e le nuove modalità di pagamento.

Tra i principali settori di acquisto dominano: la moda e gli accessori, lo sport, il settore baby & kids ed infine l’home decor. Tra i fattori che invece incentivano lo sviluppo di questo tipo di mercato dominano: i prezzi particolarmente vantaggiosi e la possibilità di accedere a sconti e promozioni davvero convenienti, seguiti subito dopo dalla rapidità dei tempi di spedizione e dalla possibilità di poter fare i propri acquisti stando comodamente a casa, usando un pc o qualunque altro dispositivo.

 E-commerce: ancora poco convinti gli italiani

Nonostante il grande sviluppo registrato nel corso degli ultimi anni, l’e-commerce in Italia non rappresenta ancora uno strumento di massa. Sebbene 9 utenti su 10 ricorrono al web per informarsi sulle caratteristiche dei prodotti e servizi offerti, solo 3 su 10 compiono realmente un acquisto. Infatti tra le ragioni che frenano lo sviluppo degli acquisti online rientrano ancora i dubbi in merito all’affidabilità e sicurezza delle procedure di pagamento online, alla scarsa possibilità di controllare la logistica e il timore di ricevere un oggetto diverso da quello ordinato in rete. Ragioni che spingono molti italiani ad optare per il metodo più classico.

 

Lascia un commento