Radiato l’avvocato che si appropria del denaro degli amministrati

Radiazione avvocatoCondotta penalmente rilevante: condannataCorretta la radiazione: indubbie responsabilità e gravità condottaRadiazione avvocato[Torna su]
Radiata l’avvocatessa che nella veste di amministratrice di sostegno, si appropria di somme di denaro dei vari amministrati, alcuni dei quali molto gravi e per questo impossibilitati a difendersi. Non valgono a nulla le difese della professionista, condannata anche in sede penale. La sua condotta ha leso l’immagine dell’avvocatura e i soggetti amministrati così gravemente che, ricorda il CNF, anche se per ogni singola condotta la radiazione non sarebbe contemplata, il numero, la gravità e la durata dell’illecito sono talmente sintomatici di una condotta così grave che il Codice deontologico riconosce agli organi disciplinare il potere…

.. leggi il seguito