Avvocati: l’assegno per il cliente va consegnato subito 

L’avvocato non può trattenere l’assegno per il cliente L’assegno è sempre stato a disposizione del cliente Risarcimento al cliente: finanziamento dettato dalla necessitàL’avvocato non può trattenere l’assegno per il cliente [Torna su]
L’Avvocato a cui viene consegnato un assegno per il cliente vincitore di una causa di lavoro, glielo deve consegnare immediatamente. Se non lo fa e il cliente, per la necessità di pagare le nozze alla figlia, è costretto a chiedere un finanziamento, allora deve risarcirgli i danni arrecati. Questo quanto sancito dalla Cassazione n. 30732/2022 (sotto allegata). La vicenda processuale
Un avvocato agisce in giudizio per il pagamento die propri compensi, ottenendo un decreto ingiuntivo. Il cliente opponente fa presente però in giudizio che l’avvocato avrebbe…

.. leggi il seguito