Assegno divorzile per la ex anche se lavora in nero 

Assegno divorzile per l’ex moglie con lavoro irregolareL’assegno divorzile non è dovutoIl lavoro irregolare consegue a una rinuncia concordataAssegno divorzile per l’ex moglie con lavoro irregolare[Torna su]
All’ex moglie che si ritrova a più di cinquant’anni a svolgere un lavoro irregolare come colf spetta l’assegno di divorzio. La rinuncia al lavoro di operaia è stato frutto di una scelta concordata con il marito dopo il matrimonio. La stessa negli anni si è dedicata alla famiglia e alla formazione del patrimonio familiare, in più, a differenza del marito, non è titolare di beni immobili.
Questo la decisione contenuta nell’ordinanza della Corte di Cassazione n. 29627/2022 in applicazione dei principi sanciti in materia dalla SU del 2018. La vicenda processuale
La vicenda ha inizio…

.. leggi il seguito