Cassazione: niente risarcimento per la moglie adultera

Non spetta il risarcimento alla moglie infedele Società convenuta legittimata passivaNon spetta al giudice provare i fatti Non spetta il risarcimento alla moglie infedele [Torna su]
Non spetta al giudice, con i suoi poteri istruttori, colmare le lacune probatorie della donna che chiede i datti causati dall’illecito utilizzo dei suoi dati che ha condotto alla fine del suo matrimonio a causa della scoperta della sua relazione extraconiugale. Niente risarcimento pertanto per la moglie adultera. Queste in estrema sintesi le conclusioni della Cassazione n. 27224/2022 (sotto allegata). La vicenda processuale
Una donna ricorre in giudizio per chiedere i danni a una società derivanti dalla violazione dei suoi dati e del successivo utilizzo degli stessi senza consenso.
A causa di tale illeci…

.. leggi il seguito