Avvocati in udienza alla Consulta


Alla Consulta avvocati in udienza, si torna alla normalità.La Corte Costituzionale ha deliberato che, a partire dalla udienza del prossimo 5 luglio, sarà consentita la partecipazione alle udienze pubbliche con collegamento da remoto solo previa autorizzazione del Presidente sulla base di una motivata richiesta.Lo rende noto il giudice delle leggi con un comunicato di oggi. Il termine e le modalità di presentazione delle richieste rimangono quelli previsti dal decreto del Presidente della Corte n. 31 del 18 maggio 2021 secondo cui “la richiesta degli Avvocati dovrà pervenire alla Cancelleria della Corte entro le ore 12.00 del giorno precedente l’udienza, a mezzo posta elettronica: cancelleria@cortecostituzionale.it”….

.. leggi il seguito