Revoca della donazione se l’ex tradisce con la cognata

Revoca della donazione, il fattoRevoca della donazione, il carattere della liberalitàLesa la dignità della moglieRevoca della donazione, il fatto[Torna su]
Sono revocate le donazioni al coniuge che tradisce con un parente (in questo caso la cognata della moglie), considerandosi questa condotta fortemente ingiuriosa. A stabilire questo principio è la Corte di Cassazione con un’ordinanza (in allegato) che ha respinto il ricorso di un uomo al quale era stata tolta l’abitazione regalata dalla moglie poichè lo stesso aveva intrattenuto una relazione extraconiugale con la cognata. La relazione era maturata all’interno dell’azienda di famiglia, fatto questo che ne aveva aggravato l’ingiuria sopportata dalla moglie che aveva visto compromessi sia i rapporti familiari sia i rapporti lavorativi. …

.. leggi il seguito