Multa per omessa comunicazione dati conducente: la giurisprudenza

Opposizione ingiunzione omessa comunicazione dati conducente
L’originalità del caso e la sua peculiarità meritano una particolare attenzione da parte del lettore, visto che pronunce, aventi ad oggetto casi simili, sono state piuttosto rare da parte della Corte di Cassazione nel corso del tempo.
Con la pronuncia n. 723/16 del 22/12/2016 il Giudice di Pace di Matera dott.ssa Alda Moramarco ha ribadito un principio sottolineato dalla Corte di Cassazione con Sentenza n. 7003 del 11/04/2016: “In tema di violazione per omessa comunicazione dei dati del conducente di un veicolo ai sensi dell’art. 126 bis cod. strada ove la contestazione della violazione principale sia avvenuta tardivamente, va esclusa la sussistenza dell’obbligo, per il proprietario del veicolo, di comunicare gli estremi del…

.. leggi il seguito