Guida in stato di ebbrezza: la curva di Widmark non scrimina

Varia da persona a persona l’assorbimento dell’alcoolEtilometro inattendibile: la curva di Widmark smentisce i risultatiAssorbimento e smaltimento dell’alcol variano da persona a personaVaria da persona a persona l’assorbimento dell’alcool[Torna su]
Inammissibile il ricorso presentato dal difensore dell’imputato, condannato per guida in stato di ebbrezza aggravato per aver circolato in quelle condizioni nelle ore notturne e per essersi schiantato contro il muro di cinta di un’abitazione Non regge la teoria della curva di Widmark a cui il difensore ricorre per far credere che in realtà l’imputato un’ora prima del rilevamento presentasse un tasso alcolemico addirittura sotto la soglia, anche perché l’assorbimento e lo smaltimento dell’alcool variano da soggetto a soggetto. Questo quanto em…

.. leggi il seguito