Reato di turbamento di funzioni religiose l’inchino della statua del santo davanti alla casa del boss

Inchino statua del santo davanti casa del bossLa turbatio sacrorumLa dimensione “spirituale” del bene protettoInchino statua del santo davanti casa del boss[Torna su]
La sentenza della terza Sezione penale della Cassazione n. 2242/2022 (in allegato) decide su uno dei tanti casi di cosiddetto “inchino” della statua di un santo condotta in processione lungo le vie di un piccolo comune di fronte alla casa di un boss mafioso. La sentenza rigetta il ricorso presentato dall’imputato verso la pronuncia della Corte d’Appello di Palermo, e conferma la condanna a sei mesi di reclusione per aver ordinato ai portatori del fercolo di fermarsi innanzi all’abitazione di un noto boss mafioso per rendere omaggio alla famiglia e per aver conseguentemente turbato il regolare svolgimento della processione …

.. leggi il seguito