Transazione medico-paziente: non è esclusa la responsabilità della struttura

Medico e struttura hanno responsabilità distinteSe il medico non è responsabile non è detto che non lo sia l’ospedaleLa responsabilità della struttura è autonomaMedico e struttura hanno responsabilità distinte[Torna su]
Quando il medico e la struttura sanitaria per cui il primo opera vengono coinvolti in una causa intrapresa dai parenti di un soggetto cardiopatico, che dopo diversi test ed esami muore, il fatto che tra uno dei medici e gli attori intervenga una transazione non significa che la responsabilità della struttura Ospedaliera non debba essere accertata nel merito. Quella del medico e della struttura che si avvale del primo sono infatti posizioni del tutto autonome. Queste le precisazioni contenute nella Cassazione n. 8116/2022 (sotto allegata). La vicenda processuale
I parent…

.. leggi il seguito