Assegno divorzile all’ex moglie se il nuovo compagno è povero

Assegno divorzile all’ex che, anche se convive, non naviga nell’oroTrascurata la situazione economica dell’ex moglieL’ex inabile e priva di mezzi, anche se convivente, conserva l’assegnoAssegno divorzile all’ex che, anche se convive, non naviga nell’oro[Torna su]
L’assegno di divorzio, come precisato dalla Cassazione a Sezioni Unite del 2018, ha funzione compensativa, assistenziale e perequativa.
Fatta questa premessa, la ex moglie che, pur convivendo, non ha i mezzi adeguati per mantenersi ed è impossibilitata a procurarseli per ragioni oggettive perché invalida, conserva il diritto all’assegno di divorzio. La convivenza more uxorio infatti non determina in automatico il venire meno della misura. Questo in sintesi quanto emerge dalla Cassazione n. 15241/2022 (sotto allegato). La vicen…

.. leggi il seguito