Presupposti dell’indebito arricchimento

Azione di arricchimentoPresupposti dell’azione di arricchimentoGiurisprudenza su indebito arricchimento Azione di arricchimento[Torna su]L’azione di arricchimento è contemplata dall’art. 2041 c.c. il quale, al comma 1 dispone che: “Chi, senza una giusta causa, si è arricchito a danno di un’altra persona è tenuto, nei limiti dell’arricchimento a indennizzare quest’ultima della correlativa diminuzione patrimoniale”. La norma in sostanza afferma il principio per il quale il nostro ordinamento non ammette che un soggetto si avvantaggi in danno di qualcun altro, senza che alla base vi sia una causa di giustificazione. Trattasi di un’azione personale, esperibile solo tra i soggetti parte del rapporto che ha causato lo spostamento patrimoniale.Presupposti dell’azione di arricchimento[Torna su]Pre…

.. leggi il seguito