Telefonini in carcere, prima applicazione del reato ex art. 391-ter c.p.

Carcere, accesso indebito a dispositivi idonei alla comunicazioneApplicazione dell’articolo 391-ter, primo casoTelefonini in carcere è reato. Le pene previsteCarcere, accesso indebito a dispositivi idonei alla comunicazione[Torna su]
È stato applicato nel carcere di Perugia per la prima volta l’articolo 391-ter del codice penale che punisce l’accesso indebito a dispositivi idonei alla comunicazione da parte di detenuti.
Un detenuto arrestato nella Casa circondariale di Ferrara è stato arrestato perché colto in flagranza di reato mentre utilizzava un mini-cellulare all’interno della propria camera di pernottamento. Per lui la condanna patteggiata è stata di tredici mesi e 10 giorni di reclusione più la confisca del telefono sequestrato. Applicazione dell’articolo 391-ter, primo caso[To…

.. leggi il seguito