Codice degli appalti pubblici, cosa cambia

Codice degli appalti pubblici: la delega Obiettivo semplificazioneClausole sociali per i beni culturaliRiduzione delle tempisticheRazionalizzazioneProcedura di redazione dei decretiCodice degli appalti pubblici: la delega [Torna su]

Approvato in via definitiva dal Senato il 14 giugno 2022 con 186 voti favorevoli, 32 contrari e un astenuto il disegno di legge contenente la delega al Governo per procedere all’adozione di più decreti legislativi che dovranno contenere la nuova disciplina dei contratti pubblici. Il disegno di legge dopo essere stato approvato dal Senato il 9 marzo 2022 è stato poi modificato dalla Camera, per passare nuovamente al Senato che sul ddl ha dato il suo benestare definitivo.
La normativa, come evidenziato nel primo articolo del ddl, necessita di essere adegu…

.. leggi il seguito