Cima pericolosa, nuovi richiami per sicurezza alimentare

Richiamo per rischio microbiologico pubblicato per tre prodotti alimentari.
Pubblicato sul sito del Ministero della Salute, riguarda il Cima Antica Genova a marchio Buona Compagnia Gourmet, il Cima Antica Genova a marchio Tuo Chef – Buona Compagnia Gourmet ed il Cima Vecchia Savona a marchio Tuo Chef – Buona Compagnia Gourmet. I salumi sono prodotti presso lo stabilimento di via della Nunziata a Savona.

Cima Antica Genova – Buona Compagnia Gourmet

Il prodotto è stato richiamato a scopo precauzionale per potenziale rischio di contaminazione microbiologica da Listeria Monocytogenes.
Avvertenze – Ritiro e richiamo volontario dei seguenti lotti: lotto 1934 con scadenza 03/10/2019 e lotto 2034 con scadenza 04/10/2019. Si invita la clientela che avesse acquistato il prodotto dal 16/08/2019 al 27/08/2019 a non consumare il prodotto e rendere al cima al punto vendita. Leggi l’avviso pubblicato sul sito del Ministero.

Cima Antica Genova – Tuo Chef

Il prodotto è stato richiamato a scopo precauzionale per potenziale rischio di contaminazione microbiologica da Listeria Monocytogenes.
Avvertenze – Ritiro e richiamo volontario dei seguenti lotti: lotto 1633 con scadenza 30/09/2019 e lotto 1733 con scadenza 01/10/2019. Si invita la clientela che avesse acquistato il prodotto dal 16/08/2019 al 27/08/2019 a non consumare il prodotto e rendere al cima al punto vendita. Leggi l’avviso pubblicato sul sito del Ministero.

Cima Vecchia Savona – Tuo Chef

Il prodotto è stato richiamato a scopo precauzionale per potenziale rischio di contaminazione microbiologica da Listeria Monocytogenes.
Avvertenze – Ritiro e richiamo volontario dei seguenti lotti: lotto 1633 con scadenza 30/09/2019 e lotto 1733 con scadenza 01/10/2019. si invita la clientela che avesse acquistato il prodotto dal 16/08/2019 al 27/08/2019 a non consumare il prodotto e rendere al cima al punto vendita. Leggi l’avviso pubblicato sul sito del Ministero.

Un altro richiamo analogo era stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute il 21 agosto.

Powered by WPeMatico

Lascia un commento