Riforma ordinamento giudiziario: cosa prevede

Riforma ordinamento giudiziario e CSMRevisione ordinamentale della magistraturaMassimario e ruolo della CassazioneMagistrati e politica: divieto di porte girevoliRevisione composizione CSMRiforma ordinamento giudiziario e CSM[Torna su]Nuove regole e legge elettorale, separazione delle funzioni, divieto di porte girevoli magistratura-politica, e riduzione dei fuori ruolo. Sono i punti chiave della legge di riforma dell’ordinamento giudiziario e CSM, approvata in via definitiva dal Senato il 16 giugno 2022 nella versione trasmessa dalla Camera dei deputati il 27 aprile 2022 (sotto allegata).Ricordiamo che la la riforma dell’ordinamento giudiziario è stata presentata nel corso del Governo Conte II e quando si è verificato il cambio di Governo, la Ministra della Giustizia Cartabia ha costituit…

.. leggi il seguito