Cane scappa dal cancello e morde un passante, colpevole la padrona


di Annamaria Villafrate – Colpevole del reato di lesioni la padrona del cane che non adotta tutte le misure necessarie per impedire che il proprio animale esca dal cancello e, andando per strada, morda a una gamba un passante e il suo cagnolino. Ricorda la Cassazione, con la sentenza n. 13464/2020 (sotto allegata) che non è necessario essere proprietari del cane per andare incontro alla responsabilità per lesioni. Basta il mero rapporto di detenzione per pretendere dal soggetto che ha in custodia un animale, l’obbligo di governarlo adeguatamente e adottare tutte le misure necessarie per evitare che lo stesso rechi danno a terzi. Morso di cane e lesioni colposeAssenza elemento psicologico del reatoColpevole la padrona che non impedisce al cane di mordere il passanteMorso di cane e lesion…

.. leggi il seguito