La responsabilità medica e l’atleta professionista


Avv. Filippo Pirisi – Preliminarmente occorre inquadrare soggettivamente l’atleta professionista chiedendosi, quando, ed alla luce di quali condizioni, assume detto status.L’inquadramento soggettivo dello sportivo professionistaLa vigilanza sulla salute dell’atleta professionistaLa figura del medico socialeI regimi di responsabilitàIl fondamentale precedente della Cassazione Penale, Sez. IV, n. 38154/2009L’inquadramento soggettivo dello sportivo professionista[Torna su]
Il testo di riferimento è contenuto nella storica Legge n. 91/1981 la quale, per prima, ha tracciato i confini giuridici del concetto di “atleta professionista”, intendendolo come lo sportivo che esercita, a titolo oneroso, attività (meglio precisata nell’art. 3) a favore di una Società nell’ambito delle discipline CONI…

.. leggi il seguito