Corte costituzionale tedesca: PSPP della BCE leciti ma con verifica

di Roberto Paternicò – Con il programma PSPP (Public Sector Purchase Programme), la BCE (Banca Centrale europea) ha avviato un importante acquisto temporaneo di titoli pubblici dei Paesi UE che, al di là della stabilizzazione dei prezzi, riduce, nella sostanza, la pressione del debito pubblico derivante dallo shock da Covid-19 e sostiene l’economia in questa delicata fase. Una sorta di monetizzazione, di fatto, del debito che genera, sempre, problemi nella UE (in particolare modo per Germania, Olanda e simili) soprattutto, se un domani si pensasse, addirittura, all’azzeramento di una parte o di tutto il debito acquistato dalla BCE. La sentenza della Corte costituzionale tedescaGli aspetti salienti della decisione della Corte costituzionale tedescaIl PSPPConsiderazioni chiave della Corte co…

.. leggi il seguito