Focaroli: “Assurdo negare incontro genitori-figli in case famiglia”

Dott. Raffaele Focaroli* – Un tema fortemente dibattuto in questi giorni di “restrizione sociale” è quello relativo al mantenimento del rapporto tra genitori e figli in situazioni di separazione e, quindi, di diversa residenza delle figure genitoriali. Si dibatte, cioè, sul diritto di visita di quella mamma o di quel papà che abitano in un comune diverso da quello in cui è residente un figlio. C’è stata molta confusione interpretativa in merito, a tal punto che l’orientamento giuridico dei Tribunali è stato diverso. Il tribunale di Milano, ad esempio, ha acconsentito agli spostamenti tra un comune e l’altro mentre altri si sono espressi diversamente. Chi si è espresso in termini negativi si è appellato all’art.16 della Costituzione e all’art. 32 in merito al diritto alla salute.
Una rifle…

.. leggi il seguito