Recovery Fund

di Lucia Izzo – Il Consiglio europeo apre al Recovery Fund. A seguito della riunione del 23 aprile, i leader degli Stati membri dell’UE hanno convenuto di lavorare per la creazione di un fondo per la ripresa, ritenuto “necessario e urgente”. La palla passa ora alla Commissione europea che è stata incaricata di “analizzare le esigenze specifiche e di presentare con urgenza una proposta all’altezza della sfida che ci troviamo ad affrontare”, come annunciato da un comunicato sul sito ufficiale del Consiglio europeo che, promette, “continuerà a monitorare attentamente la situazione economica e a preparare il terreno per una ripresa solida”. “Siamo tutti d’accordo nel ritenere che le priorità sono la salute e la sicurezza dei nostri cittadini. Abbiamo inoltre convenuto di continuare a monitorar…

.. leggi il seguito