Calcolo ravvedimento operoso


di Valeria Zeppilli – Il ravvedimento operoso consiste nel pagamento spontaneo di un’imposta originariamente non versata, degli interessi e della sanzione. In tal modo, e quindi scegliendo di regolarizzare spontaneamente l’omissione o l’incompletezza di un versamento dovuto, è possibile pagare la sanzione in misura ridotta e, in un certo modo, porre rimedio al proprio inadempimento. Ravvedimento operoso: calcolo degli interessiRavvedimento operoso: calcolo della sanzioneUlteriori riduzioniRavvedimento operoso: calcolo degli interessi[Torna su]
Dal punto di vista pratico, ovviamente l’imposta dovrà essere pagata interamente.
Per quanto riguarda gli interessi, gli stessi andranno calcolati al tasso legale annuo a partire dal giorno in cui avrebbe dovuto essere effettuato il versamento…

.. leggi il seguito