Frequentazione dei figli: giudici divisi


di Marino Maglietta – L’emergenza provocata dal diffondersi dell’epidemia virale ha agito, in merito alla problematica della frequentazione dei figli di genitori separati, come una cartina di tornasole, evidenziando profonde differenze tra i vari tipi di approccio a livello giurisprudenziale.
L’ordinanza “negazionista” del tribunale di BariL’analoga decisione del tribunale di VastoL’intervento del Tribunale per i Minorenni di RomaLa posizione dell’UNCCL’ordinanza “negazionista” del tribunale di Bari[Torna su]

Limitandosi alle posizioni più chiaramente definite, si osserva il permanere di un atteggiamento nettamente conservatore e “negazionista”, schierato a baluardo del modello monogenitoriale, rappresentato anzitutto dal tribunale di Bari (ordinanza del 26 marzo 2020). La so…

.. leggi il seguito