La giustizia 2.0 al tempo del Coronavirus

di Emanuela Coronica – L’emergenza Coronavirus, ha costretto pubblica amministrazione ed imprese ad un salto tecnologico di almeno dieci anni. In passato, si è parlato di digitalizzazione fin troppe volte ma incertezze e titubanze hanno sempre avuto la meglio sulla realizzazione di un processo che, in realtà, non è mai partito.
La scoperta dello smart workingI penalisti chiedono garanzieAccumulo dell’arretratoRivoluzione digitale ma soprattutto assunzioniLa scoperta dello smart working
Di colpo, il balbettio di un Paese per troppo tempo rimasto sordo dinanzi ai vantaggi offerti dalla rete, considerata secondaria rispetto a tutto il resto, si è trasformato in un imperativo categorico di fronte ad un nemico sconosciuto e beffardo.
Così, l’Italia ha scoperto lo smart working e anche o…

.. leggi il seguito