Reato per i figli che non aiutano la mamma disabile perché convive


di Annamaria Villafrate – La Cassazione con la sentenza n. 12201/2020 (sotto allegata) respinge l’impugnazione sollevata da tre figli, condannati per aver fatto mancare alla madre malata i mezzi di sussistenza, approfittando dell’aiuto che la stessa riceveva dal convivente. Nessuna attenuante per i figli, stante la durata del disinteresse, dell’ingratitudine e dell’insensibilità dimostrata verso una madre che ha rinunciato alla sua parte di eredità alla morte del marito per darla a loro. Al giudice competente decidere sulle statuizioni civili relative al risarcimento dei danni patrimoniali del convivente more uxorio, compresa la provvisionale liquidata a quest’ultimo costituitosi parte civile. Reato di violazione degli obblighi di assistenza familiarePrincipio di solidarietà nelle fami…

.. leggi il seguito