Il diritto di visita del genitore non collocatario al tempo del COVID-19

di Paolo M. Storani – Pur respingendo l’istanza ex art. 337 quinquies c.c. il provvedimento collegiale urgente qui di seguito in disamina, emesso dal Tribunale di Vasto appena il 2 aprile 2020, estensore il Dott. Fabrizio Pasquale, desta considerevole interesse in un periodo in cui la fase emergenziale pare comprimere e soffocare l’esercizio di ogni diritto costituzionalmente garantito; costituisce, altresì, una valida e perspicua soluzione per contemperare il diritto del padre (oltretutto proveniente da Milano, zona ad alto tasso epidemico) a mantenere rapporti significativi e costanti con la figlia da esercitarsi attraverso strumenti telematici che consentano conversazioni in videochiamata, con cadenza anche quotidiana in orario ampio pomeridiano e serale (14:30-21:30), previa diffida al…

.. leggi il seguito