Cassazione: omicidio colposo per la moglie che fa cadere il marito in ospedale


di Annamaria Villafrate – La Cassazione con la sentenza n. 11536/2020 (sotto allegata) non ha dubbi nel confermare la decisione della Corte d’Appello che ha condannato l’imputata per il reato di omicidio colposo ai danni del marito. La donna infatti, ignorando il divieto del personale sanitario, ha abbassato la protezione laterale del letto, ha fatto scendere dallo stesso il marito per pulirlo, ma questi rovinando a terra si rompeva il femore riportava un’emorragia interna che lo conduceva alla morte. Condanna per omicidio colposoIl ricorso in CassazioneOmicidio colposo per la moglie che fa scendere dal letto il marito che cade e muoreCondanna per omicidio colposo[Torna su]
La Corte d’Appello conferma la sentenza di primo grado e dichiara l’imputata responsabile del reato di omicidio …

.. leggi il seguito