Opera d’arte rubata: legittimi confisca e rimpatrio anche se i ladri sono ignoti

di Annamaria Villafrate – La Cassazione con la sentenza n. 11269/2020 (sotto allegata) rigetta il ricorso della biblioteca di New York contro l’ordinanza che ha disposto la confisca di un bene d’interesse storico e culturale, come il Sacramento di San Domenico Loricato, di cui è entrata in possesso in virtù di una donazione. Non rileva che l’accusa di furto aggravato ed esportazione illecita del bene siano state archiviate. La biblioteca non è riuscita a dimostrare la perfetta estraneità all’illecito, così come non è stata in grado di risalire ai precedenti detentori legittimi del bene. La confisca infatti è preclusa solo se il terzo in buona fede si trova nella condizione di non poter conoscere, neppure con l’ordinaria diligenza, il reato commesso. Il terzo inoltre non può dirsi estraneo …

.. leggi il seguito