Stalking se il padre assilla la ex con la scusa di vedere il figlio


di Annamaria Villafrate – Confermata la condanna per stalking per chi strumentalizza il suo bisogno di fare il padre, per perseguitare la sua ex. Questo quanto sancito dalla sentenza della Cassazione n. 10904/2020 (sotto allegata) che, dopo aver giudicato correttamente il ragionamento logico giuridico dei giudici di merito che hanno fondato la loro decisione sulle dichiarazioni della persona offesa, ha ritenuto priva di rilievo la doglianza sollevata dall’imputato in cui ha dichiarato di aver messo in atto le condotte vessatorie in danno della ex solo per esercitare il suo diritto di fare il padre. Il reato di atti persecutori art 612-bis c.p.Ricorso in Cassazione: diritto di mantenere rapporti col figlioNo a persecuzione dell’ex per esercitare il proprio ruolo di padreIl reato di atti …

.. leggi il seguito