Coronavirus, i medici invocano maggiori tutele


di Gabriella Lax – Tante lodi per medici e infermieri che, ai tempi del coronavirus, affrontano a testa alta ogni giorno la malattia, col pericolo di essere contagiati a loro volta, pur di salvare vite umane. Eppure, anche nella disgrazia, c’è chi cerca di lucrare. Come gli avvocati che propongono cause relative a condotte dei medici che si occupano di casi di coronavirus, un morbo contro il quale, ricordiamo, non c’è ancora un vaccino. Contro il quale si combatte “alla giornata” con le poche armi a disposizione.
Coronavirus, si moltiplicano le denunce contro i mediciContro questi metodi prevale la linea dura, a partire dal CnfCoronavirus, responsabilità limitata per operatori sanitari e Aziende del SsnCoronavirus, si moltiplicano le denunce contro i medici[Torna su]
Per questi mo…

.. leggi il seguito