Cassazione: modificabile l’assegno di mantenimento anche se pende il divorzio


di Annamaria Villafrate – La Cassazione con la sentenza n. 7547/2020 (sotto allegata) precisa che, anche se pende già la causa di divorzio, la misura dell’assegno di mantenimento stabilita in sede di separazione può essere modificata. Nel caso di specie poi non c’è alcuna sovrapposizione tra la decorrenza dell’assegno stabilita in sede di separazione e quella sancita da presidente nel giudizio di divorzio. L’assegno stabilito in sede di separazione infatti cessa proprio nel mese che precede quello da cui inizia a decorrere l’assegno divorzile. Modifica assegno di mantenimentoMisura dell’assegno in pendenza di causa divorzioIl giudice può modificare l’assegno anche se pende il divorzioModifica assegno di mantenimento[Torna su]
Nel giudizio di separazione tra coniugi la Corte d’appello …

.. leggi il seguito