La privacy ai tempi del Coronavirus

Avv. Alfredo Cirillo e Dott. Francesco Maria Rebaudo – L’emergenza sanitaria che sta investendo gravemente il nostro Paese e, con diverse proporzioni, tutto il resto d’Europa e del mondo, ha imposto ai Governi l’introduzione di misure restrittive dei diritti dei cittadini, dalla compressione della libertà di movimento alla chiusura di innumerevoli attività commerciali, che possono incidere anche sulla privacy di ogni individuo. Privacy e compressione diritti per emergenza sanitariaIl parere del Garante privacyIl d.l. 14/2020 e la dichiarazione del Comitato Ue per la protezione dei datiLe indicazioni del presidente del Garante privacyPrivacy e compressione diritti per emergenza sanitaria[Torna su]Nei giorni scorsi, infatti, buona parte dei principali quotidiani nazionali hanno reso nota l’i…

.. leggi il seguito