Cassa integrazione in deroga: pagamenti sul conto corrente?

di Lucia Izzo – Abbreviare i tempi burocratici e assicurare liquidità ai cittadini. Lo ha ribadito in più occasioni il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in particolare facendo riferimento alle misure introdotte dal decreto legge “Cura Italia” che ha rappresentato “un primo, pur importante, passo”. In conferenza stampa, il 28 marzo 2020, sono state fornite rassicurazioni in ordine al bonus da 600 euro dedicato ad autonomi, collaboratori, partite Iva e stagionali. Si punta a una sua estensione anche a chi non ha fonti di reddito. “Stiamo lavorando per rendere fruibile il prima possibile gli indennizzi e dal primo aprile con un click si potrà fare domanda e saranno erogati i 600 euro che vogliamo rafforzare e allargare” ha dichiarato nella medesima conferenza il ministro dell’Economia…

.. leggi il seguito