Coronavirus: Durc validi fino al 15 giugno 2020


di Annamaria Villafrate – Il messaggio Inps n. 1374/2020 (sotto allegato) fornisce importanti indicazioni operative per le gestione delle domande di rateizzo relative ai contributi, in seguito alla sospensione degli adempimenti e dei pagamenti disposti a causa dell’emergenza Covid 19. Nel messaggio l’Inps comunica inoltre che i Durc scadenti nel periodo compreso tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020 conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020. Pagamento contributi sospesi a causa del Covid-19Validità dei Durc estesa fino al 15 giugno 2020Cosa succede se il sistema evidenzia delle irregolarità nei Durc?Pagamento contributi sospesi a causa del Covid-19[Torna su]
Il decreto legge n. 9/2020 ha disposto la sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi a causa dell’emerg…

.. leggi il seguito