Eurobond, Coronabond, QE, PEPP, OMT, MES: chi più ne ha più ne metta

di Roberto Paternicò – A dicembre 2019, nel documento di programmazione dei controlli e delle analisi per l’anno 2020, la Corte dei Conti, aveva già delineato la situazione e le prospettive per un anno molto impegnativo nel governo dei conti pubblici.Le previsioni della Corte dei ContiGli strumenti di salvataggio BCE – UEIl patto di stabilità e le misure bancarieLe Banche centrali possono risolvere il debito pubblico?Cosa sarà della UE e dell’Italia?Le previsioni della Corte dei Conti[Torna su]Una situazione economica caratterizzata dalle crescenti incertezze del quadro macroeconomico internazionale derivanti, anche, da pressioni protezionistiche che comportano un deciso rallentamento delle principali economie europee e una negativa dinamica del commercio internazionale nonché un sensibile…

.. leggi il seguito