Coronavirus: avvocati, contributo economico al Cnf rinviato a settembre


di Gabriella Lax – Coronavirus, il Cnf dice stop alle riscossioni e tributi alla Prociv. Saranno operative da subito le misure deliberate a favore di società civile e avvocati.
Coronavirus, dal Cnf un aiuto contro i contagiCoronavirus, le azioni concrete del CnfCoronavirus, ulteriori attività allo studioCoronavirus, dal Cnf un aiuto contro i contagi[Torna su]
Il Consiglio nazionale forense fa sul serio e stabilisce lo stop alla riscossione del contributo e 250 mila euro da indirizzare alla Protezione Civile. Dal sito ufficiale fa sapere che sono «Subito operativi i provvedimenti a favore di avvocati e società civile». Un gesto importante e significativo portato a segno da una lato per non pesare sulle tragiche emergenze dovute al contagio, da un lato e, dall’alto, una mano d’aiuto…

.. leggi il seguito