Coronavirus: reddito di cittadinanza senza obblighi


di Gabriella Lax – L’emergenza coronavirus tocca anche la misura del reddito di cittadinanza. È stato il decreto “Cura Italia” a stabilire l’assegno senza obblighi di lavoro per due mesi, spostando a metà maggio la partecipazione ai programmi di politica attiva e le convocazioni ai centri per l’impiego.
Reddito di cittadinanza, messo da parte il “principio di condizionalità”Coronavirus: annunciato nuovo decreto ad aprileCoronavirus e reddito di cittadinanza per tuttiReddito di cittadinanza, messo da parte il “principio di condizionalità”[Torna su]
Il decreto “Cura Italia” che limita gli spostamenti sul territorio stabilisce, come ulteriore contrasto alla diffusione del virus, uno spostamento a metà maggio della partecipazione ai programmi di politica attiva, dal reddito di cittadin…

.. leggi il seguito